Lievitati

Focaccine con le patate

Lunedì è iniziata la scuola, ed è stato il primo giorno anche per Caterina. Ci tenevo che per questo giorno importante avesse una merenda speciale e ho pensato di prepararle delle focaccine con le patate nell’impasto. Il risultato? Delle focaccine super soffici dal sapore un po’ rustico. Per lei le ho farcite solo con le olive, mentre per noi ho aggiunto anche della cipolla rossa, che secondo me ci sta benissimo.
Caterina è tornata da scuola dicendo che erano buonissime e anche quelle che sono rimaste a casa sono durate pochissimo: non vi resta quindi che provarle 😊
Eccovi la ricetta.

 


Ingredienti per 8-10 focaccine
:

Per l’impasto:
300 g di patate
250 g di farina tipo 1
300 g di farina tipo 0
2 g di lievito di birra secco
1 pizzico di zucchero
200 g di acqua
4 cucchiai di olio
10 g di sale
Semola rimacinata per stendere l’impasto

Per condire:
acqua
olio d’oliva
1 cipolla
Olive taggiasche

 

 

Procedimento:
per prima cosa taglio a cubetti le patate e le metto in una pentola con acqua fredda, porto a bollore e cuocio per 10-15 minuti. Le tolgo dall’acqua e le lascio raffreddare. Le schiaccio con una forchetta.
In una tazzina metto il lievito con lo zucchero e un goccio d’acqua, mescolo e lo lascio riposare per cinque minuti.
Nella ciotola della planetaria verso le farine, unisco le patate, il lievito attivato, l’acqua e mescolo con un cucchiaio. Lascio riposare 10 minuti. Aggiungo il sale e l’olio e inizio ad impastare: ci vorranno almeno 10 minuti per ottenere un impasto omogeneo ed elastico.
Trasferisco in un contenitore con il coperchio leggermente unto d’olio e lascio lievitare per qualche ora fuori dal frigo: appena vedo comparire delle piccole bollicine, traferisco l’impasto in frigo (io l’ho fatto il pomeriggio e l’ho lasciato tutta la notte). Una volta che sarà raddoppiato, lo tolgo dal frigo e lo lascio acclimatare a temperatura ambiente per almeno un’ora. Stendo la semola rimacinata sul piano e ci adagio l’impasto. Divido in 8-10 parti e formo delle focaccine: le adagio poi sulla carta forno. Bagno le mani e con i polpastrelli formo i classici buchetti. Aggiungo su ogni focaccina un goccio d’olio, qualche anello di cipolla e le olive. Lascio riposare e poi inforno a 240° (forno statico) per circa 15-20 minuti: sono buonissime servite tiepide!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.