Lievitati

Pagnotta al cacao e noci pecan

Sapete che amo impastare e sperimentare nuovi abbinamenti ed è così che è nata questa pagnotta con cacao e noci pecan. Perfetta per la colazione, accompagnata con marmellata di arance e crema di frutta secca, ma anche da servire tostato, per accompagnare un tagliere di salumi e formaggi. Se avete voglia di provare un pane dal sapore perfetto, questa pagnotta fa proprio per voi: eccovi la ricetta.

 

Ingredienti per una pagnotta:
150 g di farina tipo 2
150 g di farina tipo 0
150 g di semola rimacinata
25 g di cacao amaro
150 g di licoli rinfrescato
320 g di acqua
1 pizzico di bicarbonato
10 g di sale
10 g di olio
30 g di noci pecan

 

Procedimento:
Verso nella ciotola della planetaria le farine, 260 g d’acqua e mescolo con un cucchiaio, in modo che le farine assorbano l’acqua. Otterrò un composto granuloso: è nomale così. Lascio riposare per almeno 30 minuti.
Aggiungo il licoli, l’olio, il bicarbonato, il cacao, il resto dell’acqua ed inizio ad impastare. Dopo un paio di minuti aggiungo anche il sale e le noci spezzettate. Subito l’impasto sarà appiccicoso, ma poi diventerà più liscio ed elastico, staccandosi completamente dalle pareti. Trasferisco in un contenitore ermetico con il coperchio leggermente unto d’olio. Lascio lievitare fino al raddoppio (nel mio caso ci sono volute dieci ore, ma dipenderà dalla temperatura del vostro ambiente). Trasferisco su una spianatoia infarinata con abbondante semola rimacinata. Formo la pagnotta, la metto nel cestino da lievitazione, la lascio lievitare ancora un’ora, coperta con un canovaccio, poi trasferisco in frigo per almeno mezz’ora (lo shock termico favorirà la cottura ottimale del pane). Accendo il forno a 240° e metto dentro la pentola in ghisa, in modo che si scaldi per bene e la lascio dentro una mezz’ora. Trascorso il tempo, prendo la pentola in ghisa dal forno, tolgo il coperchio, trasferisco l’impasto ed incido con la lametta. Rimetto il coperchio ed inforno nuovamente a 240° per 30 minuti. Dopodiché tolgo il coperchio e continuo la cottura per circa 5-10 minuti, fino a quando non sarà bello dorato in superficie.

Potrebbe anche interessarti...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *