• Lievitati

    Pane rustico con esubero di lievito madre

    Da quando ho iniziato ad utilizzare il lievito madre la casa è piena di enormi sacchi di farina. Mi piace provarne ogni volta una diversa e, quando vado al supermercato, ne cerco sempre qualcuna di nuova. Utilizzare il lievito madre per me significa rallentare i ritmi e dedicare ad ogni impasto del tempo. Rispetto al lievito di birra, la lievitazione è più lunga e spesso più laboriosa, ma il risultato poi è davvero soddisfacente. A volte però capita di avere meno tempo e magari anche troppo lievito madre. Allora, che si fa? Si può utilizzare l’esubero di pasta madre per preparare qualcosa di buono in meno tempo. Dopo aver provato…

  • Lievitati

    Grissini sfogliati con esubero di pasta madre

    Qui in città c’è un piccolo panificio che prepara dei grissini sfogliati davvero fantastici. Durante le mie passeggiate mattutine, quando ci passo davanti, non posso resistere e devo fermarmi a prenderne uno: così croccanti e burrosi sono davvero golosi. La settimana scorsa, mentre ne sgranocchiavo uno camminando, mi sono ritrovata a pensare: chissà se sono difficili da fare, ci potrei provare! Appena arrivata a casa, sono andata su internet in cerca di una ricetta, ma pare non esista (o almeno io non sono riuscita a trovarne una). Così, dopo averci ragionato un po’, ho pensato di azzardare, e provare facendo di testa mia: ho preso come riferimento la ricetta che…

  • Lievitati

    Panini rustici con grano saraceno

    Adoro il pane rustico, fatto con la farina integrale o con farine particolari. Questa volta per preparare i miei panini ho utilizzato un mix di farine diverse: oltre alla classica farina di frumento, ho aggiunto la semola rimacinata e la farina di grano saraceno. Ho ottenuto così dei panini fragranti dal sapore rustico, perfetti da mangiare a colazione spalmati con la marmellata, ma buonissimi anche farciti con dello speck e magari un cetriolino. Vi è venuta voglia di mettere le mani in pasta? Allora eccovi la ricetta.     Ingredienti per 6 panini: 200 gr di farina 0 150 gr d farina di semola rimacinata 100 gr di lievito madre…

  • Lievitati

    Pagnotta con semola rimacinata

    Da sempre desidero imparare a fare bene il pane: quando vedo in panificio quelle belle pagnotte fragranti, mi vengono gli occhi a cuoricino e le comprerei tutte 🙂 Grazie al mio nuovo lievito madre sto diventando un’impastatrice provetta! Con Geronimo (ebbene si, ho dato un nome pure al lievito) si impasta che è una meraviglia: il pane è fragrante e saporito. Qualche settimana fa ho acquistato un cestino in fibra naturale per la lievitazione ed ho deciso di impastare la mia prima pagnotta. Per andare sul sicuro, ho preso spunto dalla ricetta dal libro sul pane di Gabila, solo che invece di farina 0 ho utilizzato la semola rimacinata. Il…

  • Antipasti

    Cracker al pomodoro e semi di sesamo

    Ormai io e Geronimo (il lievito madre 🙂 ) andiamo d’amore e d’accordo: impastare sta diventando la mia grande passione! Dopo i primi impasti di rodaggio, ormai mi sento più sicura e mi diverto davvero tanto a sperimentare! A volte però mi ritrovo con troppa pasta madre e buttarla mi dispiace, così cerco modi per riciclarla. Dopo aver cercato nel web, ho creato la mia personale versione dei cracker con esubero di pasta madre: nell’impasto ho aggiunto concentrato di pomodoro, che ha dato ai miei cracker un sapore mediterraneo e un bel colore arancione. Sono davvero facilissimi da preparare, ma davvero buoni! Ottimi da servire agli amici durante un aperitivo,…

  • Dolci

    Torta di rose

    Cucinare non è solo preparare del cibo per se e gli altri, ma molto di più: si mangia con gli occhi, con il naso ma soprattutto con il cuore. Il cibo che più amiamo è quello che ci da emozioni, ci ricorda momenti felici, ci riporta alla nostra infanzia. Uno dei ricordi che ho da piccolina è legato alla torta di rose: mamma Anna è sempre stata una brava cuoca, ma i dolci non sono mai stati il suo forte! È una donna creativa, che non ama molto stare alle regole, quindi difficilmente in cucina segue le ricette. Risultato? I dolci (per i quali ci vuole precisione e metodo) non…

  • Secondi piatti

    Panini alla senape all’antica con porchetta e spinacini

    A volte si ha l’idea che un panino sia una cosa banale e sbrigativa, per persone pigre, che non amano cucinare. Ma non è proprio così: secondo me ci sono panini e panini! Certo il classico panino farcito con qualche fetta di affettato, potrebbe essere un po’ triste… ma se lo si prepara con un buon pane, magari fatto in casa e lo si farcisce con buoni ingredienti, magari un po’ ricercati, allora il risultato sarà tutt’altro che banale! A noi piace andare in montagna a camminare e, secondo me, non c’è nulla di più bello di un pic-nic ad alta quota. Bello mangiare in rifugio, ma vuoi mettere assaporare…

  • Dolci

    Pan brioche bicolore

    A volte le cose migliori nascono per caso. Lo sapete, adoro impastare! Qualche giorno fa mi è venuta voglia di preparare un pan brioche per festeggiare un’occasione speciale: il secondo mese di Caterina. Questa volta, però, volevo provare a prepararne uno bicolore, in modo da creare all’interno un disegno a spirale bianco e nero. Appena ho iniziato ad impastare, mi sono accorta di non avere il latte in casa: che fare? Non volevo rinunciare, così ho pensato di modificare la ricetta, mettendo al suo posto la ricotta. L’impasto è venuto morbidissimo, davvero soffice una volta cotto e, una volta tagliato ho scoperto che all’interno non si era formata una spirale…

  • Dolci

    Pane dolce del pellegrino

    Sfogliando una rivista di cucina, ho trovato questa ricetta che mi ha subito incuriosito: si tratta di un pane dolce, arricchito con crema di nocciole e noci. Adoro la crema di nocciole e. visto che a casa avevo un vasetto di quella preparata dai genitori della mia amica Giulia, non ho esitato un attimo e mi sono messa subito all’opera! Come sempre ho difficoltà a seguire le ricette alla lettera, così l’ho modificata un po’: invece di una pagnotta, ho preparato dei panini e, al posto dello zucchero, ho utilizzato del miele di castagno, che ha dato al mio impasto un sapore più intenso. Ho ottenuto dei panini davvero buoni,…

  • Antipasti

    Pane segale e noci

    Quando ero piccola, a volte, a fine pasto, chiedevo qualcosa di dolce o un po’ sfizioso. I miei genitori, che erano piuttosto salutisti, non mi proponevano cioccolata o merendine, ma un pezzo di pane abbinato ad una noce. Papà Walter mi diceva sempre in dialetto: “pan e nose, magnar da spose” ovvero pane e noci, cibo da spose, delle grandi occasioni. Ed aveva ragione: mangiati insieme erano una vera e propria esplosione di gusto in bocca! Un abbinamento perfetto, che soddisfaceva il mio palato in un sol boccone. In ricordo di ciò, ho pensato di preparare una bella pagnotta con le noci: per dagli un gusto ancora più particolare però,…