Antipasti,  Lievitati

Treccia salata di pan brioche

Se volete stupire i vostri ospiti questa treccia di pan brioche è perfetta! Non è difficile da preparare, ma è molto scenografica, bella anche da mettere al centro del tavolo per essere divisa tra gli ospiti. Così soffice sono sicura che conquisterà anche voi! Io l’ho farcita con formaggio e prosciutto ma voi potete farcirla come più vi piace (trovate qui di seguito un po’ di idee).

Vi ho fatto venire fame? Allora eccovi la ricetta.

 

 

Ingredienti:

Per il milk roux:

150 g di latte

30 g di farina

Per l’impasto:

550 g di farina Manitoba

30 g di burro

10 g di sale

1 cucchiaino di zucchero

200 g di latte a temperatura ambiente

2 g di lievito di birra secco,

1 uovo

1 tuorlo e latte per spennellare

Semi di sesamo per decorare

Per farcire:

1 hg di prosciutto cotto

200 g di scamorza o formaggio morbido

 

 

Procedimento:

Per prima cosa preparo il milk roux: verso in una piccola casseruola il latte e la farina, li metto sul fuoco, continuando a mescolare con una frusta, fino a quando il composto da liquido non si trasformerà in una crema (ci vorranno 1-2 minuti). Lascio raffreddare coperto con della pellicola. Verso nella ciotola della planetaria la farina, lo zucchero, il lievito, il milk roux, il latte, l’uovo ed inizio ad impastare. Dopo qualche minuto aggiungo il sale e continuo ad impastare, fino a quando non avrò ottenuto un impasto compatto ma omogeneo. Aggiungo metà del burro e continuo ad impastare, fino a quando l’impasto non lo avrà completamente assorbito. Ripeto l’operazione con il resto del burro. Una volta che l’impasto sarà ben incordato, lo trasferisco in un contenitore con coperchio ermetico capiente, leggermente unto. Lascio lievitare fino al raddoppio (io ho fatto lievitare per qualche ora fuori frigo e poi in frigo). Una volta che l’impasto sarà lievitato, lo trasferisco su una spianatoia infarinata e lo divido in tre pezzi. Con l’aiuto del matterello creo dei rettangoli di impasto spessi circa 2-3 millimetri. Metto nel frullatore il prosciutto e la scamorza e trito per bene. Divido il ripieno e lo distribuisco al centro dei tre rettangoli nel senso della lunghezza. Arrotolo le tre strisce su se stesse formando dei cilindri (lascio la parte di chiusura rivolta verso il basso). Formo una treccia. Spennello con il tuorlo d’uovo mescolato prima con un goccio di latte e decoro con semi di sesamo. Lascio lievitare per almeno mezz’ora e poi inforno a 200° per 30 minuti circa: la treccia sarà pronta quando risulterà bella dorata. Servo tiepida.

Consigli per una treccia perfetta:

  • mettete a lievitare l’impasto in un contenitore rettangolare trasparente: sarà più facile monitorare la lievitazione;
  • se avete poco tempo e volete che l’impasto lieviti più velocemente, potete aumentare la quantità di lievito, però ricordate: meno lievito usate, più digeribile sarà il vostro pan brioche;
  • potete preparare la treccia in anticipo e poi scaldarla leggermente quando dovete servirla: sarà comunque buona.

Altri abbinamenti consigliati per la farcitura:

  • Scamorza affumicata e radicchio rosso;
  • Asiago e speck;
  • Mozzarella, pomodori secchi e olive;
  • Zucchine e prosciutto cotto;
  • Zucca, taleggio e rosmarino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *