Dolci

Muffin strampalati con miele e caffè di cicoria

Ogni tanto durante il week end scendo a Verona per andare a trovare i miei genitori, a volte ne approfitto per preparare qualche dolcetto per papà che è un golosone!

Dovete sapere che a casa dei miei si possono trovare gli ingredienti più alternativi, niente da dire tutti di ottima qualità, ma quasi sempre mancano gli ingredienti più semplici.

Cosi l’ultima volta, dopo aver promesso a papà Walter dei muffin gustosi, ho dovuto improvvisare una nuova ricetta utilizzando ciò che ho trovato in dispensa: niente ricotta, ma panna di soia e al posto del caffè quello solubile di cicoria. Per fortuna c’erano cacao e nocciole a darmi una mano!

Il risultato, devo ammetterlo ha superato di gran lunga le mie aspettative, soddisfando il palato di grandi e piccini, dalla nonna al bis-nipotino!

Il mix di caffè alla cicoria e miele d’acacia danno a questi muffin un gusto particolare, inoltre sono senza uova e latticini quindi possono essere adatti anche per intolleranti.

Ovviamente se non riuscite a reperire il caffè di cicoria e la panna di soia, potete sostituirli con caffè d’orzo e ricotta.

 

 

Ingredienti per 6-8 muffin:

240 gr di farina

30 gr di nocciole

50 gr di panna di soia (o di ricotta)

180 ml di caffè di cicoria (o d’orzo)

120 gr di zucchero

1 cucchiaio di miele d’acacia

6 cucchiai di olio di semi

20 gr di cacao amaro

Mezza bustina di lievito per dolci

Procedimento:

Metto nel boccale del frullatore le nocciole e le trito; aggiungo la farina, lo zucchero, il cacao e il lievito e frullo tutto.

Unisco la panna, l’olio, il caffè di cicoria (preparato sciogliendo tre cucchiaini di caffè di cicoria solubile in acqua) il miele e frullo tutto.

Accendo il forno a 180°, riempio i pirottini o stampini a ¾  e inforno i muffin per 15 minuti circa, li lascio raffreddare un po’ e li trasferisco sotto una campana di vetro, dove li lascio riposare qualche ora prima di servirli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.