Lievitati

Pizza con crema di zucchine salmone e stracciatella

Adoro la pizza in tutte le sue forme: tonda, alla pala, semplice o gourmet! A casa mi diverto a sperimentare e a volte a provare anche abbinamenti particolari.
Questa volta ho voluto davvero azzardare e ho farcito la mia pizza non con la classica salsa di pomodoro, ma con una crema di zucchine ed erba cipollina, alla quale poi ho abbinato del salmone e della stracciatella. Inutile dirvi che era davvero buonissima e non è avanzata 🙂
Prepararla non è difficile: provatela e fatemi sapere se piace anche a voi.


Ingredienti
:

Per l’impasto:
300 gr di farina 0
120 gr di semola rimacinata
1 pizzico di bicarbonato
10 gr di fiocchi di patate
100 gr di licoli rinfrescato
10 gr di olio
10 gr di sale
290 gr di acqua temperatura ambiente

Per farcire:
2 zucchine pulite
1 cucchiaio di olio
100 gr di salmone non affumicato
150 gr di stracciatella
Erba cipollina q.b.

Procedimento:

Nella planetaria verso le farine, il lievito, i fiocchi di patate, l’olio, l’acqua e il lievito. Inizio ad impastare: aggiungo il sale e procedo, fino a quando avrò ottenuto un impasto omogeneo. Trasferisco l’impasto in un contenitore di plastica, precedentemente unto con un po’ d’olio. Lascio lievitare per un’ora e poi faccio proseguire la lievitazione in frigorifero per 20/24 ore. Trascorso il tempo di lievitazione, lascio acclimatare fuori dal frigorifero per un’ora.  Stendo l’impasto in una teglia in alluminio ben oliata, poi bagno la superficie con un po’ d’acqua e un goccio d’olio. Lascio riposare un’altra mezz’ora. Nel frattempo metto a bollire una zucchina per 5 minuti (deve solo ammorbidirsi, non cuocersi del tutto). Trasferisco nel bicchiere del minipimer, aggiungo l’olio, il sale, l’erba cipollina e frullo, fino a quando non avrò ottenuto una crema liscia ed omogenea. Inforno la pizza a 250° per circa 15 minuti: una volta che la superficie sarà bella dorata tolgo la piazza dal forno, spalmo la superficie con la crema di zucchine, e cuocio per altri cinque minuti.
Farcisco con il salmone tagliato a striscioline, la stracciatella e l’erba cipollina.
Servo subito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *