• Primi piatti

    Risotto con radicchio rosso e Teroldego

    Qui in Trentino, dopo settimane di sole e temperature quasi primaverili, in questi giorni è tornato il freddo, ed allora ne ho approfittato per preparare un buon risotto: cremoso e avvolgente, perfetto per riscaldarsi un po’. Per renderlo più ricco e saporito, ho aggiunto del radicchio rosso tardivo e un po’ di Teroldego (un vino rosso trentino dal sapore robusto). Il risultato? Un risotto delizioso: il contrasto tra l’amarognolo del radicchio e il sapore intenso del vino è davvero piacevole. Vi ho fatto venire l’acquolina in bocca? Allora eccovi la ricetta.   Ingredienti per 2 persone: 150 gr di riso carnaroli 1 radicchio rosso tardivo 1 cucchiaio di olio ½…

  • Primi piatti

    Lasagna radicchio rosso e speck

    Quando sul banco della mia fruttivendola di fiducia ho trovato i primi radicchi rossi della stagione, non ho resistito e li ho subito comprati. Il radicchio rosso è sicuramente molto buono crudo, in insalata, ma a me piace molto anche stufato per condire pasta o riso. Questa volta ho pensato di utilizzarlo per preparare una lasagna e, per renderla ancora più golosa, l’ho arricchita con speck e mozzarella, che rende il tutto più filante :- ) I miei commensali hanno decisamente apprezzato, provatela e fatemi sapere se piace anche a voi. Ingredienti per 6 persone: 10 sfoglie sottili per lasagne 1 kg di radicchio rosso 1 cipolla rossa 2 cucchiai…

  • Primi piatti

    Orzotto alla zucca e stracciatella

    Qualche settimana fa mi è venuta voglia di provare a cucinare un orzotto e, visto che in casa c’erano zucca e porro, ho pensato di utilizzarli per prepararlo. Il risultato è stato davvero ottimo: un piatto perfetto per scaldarsi durante le fredde sere d’autunno. Ingredienti per 4 persone: ½ zucca cotta al vapore o in forno 240 gr di orzo lavato per bene 1 porro 2 cucchiai di olio 200 gr di stracciatella 50 gr di grana grattugiato brodo vegetale sale e pepe q.b. Procedimento: Taglio il porro a striscioline e lo metto in padella con l’olio. Faccio stufare per qualche minuto, poi aggiungo la zucca, il sale e continuo…

  • Secondi piatti

    Spezzatino con porro e piselli

    A casa non mangiamo spesso carne, ma da quando è arrivata la slowcooker mi diverto a sperimentare nuove ricette. Tutto diventa più facile: si affettano gli ingredienti, si mettono nella pentola e lei cuoce lentamente, rendendo la carne morbidissima! Questa volta ho provato a cucinare lo spezzatino in una versione un po’ diversa da quella classica, che preparava la mia mamma: niente salsa di pomodoro, ma verdurine tritate che, cotte a bassa temperatura insieme alla carne infarinata, hanno creato una cremina deliziosa. Se non avete la slowcooker non vi preoccupate: potete cucinare lo spezzatino anche in casseruola, verrà comunque buonissimo! Eccovi la ricetta.     Ingredienti per 4 persone: 200…

  • Le pappe di Cotti

    Crema di zucca, ceci e riso venere

    Con l’arrivo dell’autunno alla sera mi piace preparare per cena una bella zuppa fumante: un vero comfort food dopo una lunga giornata. Da quando c’è Cotti, cerco di cucinare piatti che possano piacere a tutta la famiglia, in modo da poterci sedere a tavola insieme e condividere la stessa cena. Io adoro la zucca e appena l’ho vista dalla mia fruttivendola, ho subito pensato di usarla per preparare un crema: per renderla ancora più ricca e saporita ho aggiunto i ceci e il porro. Inutile dirvi che Cotti ha fatto il bis, e pure la mia dolce metà ?. Il sapore delicato e dolciastro della zucca, abbinato al gusto intenso…

  • Primi piatti

    Pasticcio zucca e taleggio

    Ora che sono tornata al lavoro il tempo per cucinare si è ridotto drasticamente. Non per questo, però, ho intenzione di rinunciare a magiare cose buone! Con un po’ di organizzazione si riesce a far tutto 😉 Quando ricottina dorme, ne approfitto per cucinare: ci sono piatti che, se preparati in anticipo sono ancora più buoni, perché “riposando” il sapore addirittura migliora. Il pasticcio (o lasagna che dir si voglia) è uno di questi: lo preparo la sera prima e a pranzo lo infilo in forno a cuocere e nel frattempo mi assaporo le coccole di Caterina, tornata dal nido. In una mezz’ora il pranzo è pronto e se avanza,…

  • Primi piatti

    Risotto zucca, brie e salsiccia croccante

    Arriva l’autunno, le temperature scendono, e mi vien voglia di mangiare cibi caldi e cremosi. Adoro la zucca, ormai lo avete capito: il suo sapore dolce e il suo giallo intenso mi mettono allegria. Il riso con la zucca mi ricorda quand’ero piccina: me lo faceva sempre la mia mamma e mi piaceva davvero tanto. Così ho pensato di prepararne una versione mia, più ricca e cremosa, perché arricchita con brie e salsiccia croccante, che contrasta alla perfezione con la dolcezza della zucca. A casa nostra è stato un successone: se adorate la zucca come me, non vi resta che provarlo. Eccovi la ricetta.     Ingredienti per 4 persone:…

  • Antipasti,  Primi piatti

    Il mio menù per Latti da Mangiare

    Arrivo all’ultimo con il mio menù per il contest “Latti da mangiare 2.0”. Per l’occasione ho preparato due piatti: un antipasto ed un primo piatto. Si tratta di due piatti che mi ricordano bei momenti: l’infanzia quando andavo a raccogliere luppolo selvatico con mamma e papà; e il periodo dell’università… quando un vasetto ti salvava il pranzo 🙂 Volete scoprire di che si tratta? leggete qui sotto. FRITTATINE IN CROSTA CON LUPPOLO SELVATICO E FORMAGGIO In primavera, quando ero piccina, spesso andavo con mamma e papà a passeggiare in campagna vicino a casa. Durante la passeggiata, ne approfittavamo per raccogliere i “bruscansi”, ovvero il luppolo selvatico. Mi divertivo un sacco…

  • Primi piatti

    Risi & Bisi

    Qualche giorno fa avevo voglia di un piatto di minestra fumante, così ho pensato: perché non preparare risi & bisi? Si tratta di un primo piatto tipico di Verona, il cui nome in italiano si può tradurre semplicemente con “riso e piselli”. È una via di mezzo tra un risotto e una minestra, piatto povero della tradizione contadina. Per me vero e proprio comfort food, perfetto per scaldarsi nelle fredde giornate d’inverno: io lo adoro, mi fa tornare bambina. La ricetta che trovate qui di seguito è Veg, perché non ho aggiunto nulla di origine animale, ma nulla vi vieta di arricchirlo con qualche cubetto di pancetta dolce o una…