Primi piatti

Spatzle alla zucca con funghi porcini

Quando arriva l’autunno a casa nostra la zucca non manca mai, la trovo un ingrediente versatile. Il suo sapore dolce la rende perfetta per preparare sia piatti salati, che dolci.

Infatti qui sul blog trovate già molte ricette interessanti; questa volta ho voluto usare la polpa della zucca per arricchire degli spatzle e, per rendere il tutto più autunnale, li ho conditi con dei funghi porcini freschi che abbiamo trovato qualche giorno fa nel bosco.

Erano davvero buonissimi! Così cremosi, dal sapore delicato, si abbinano alla perfezione con il sapore più deciso dei funghi.

Ce li siamo sbaffati tutti in un batter d’occhio.

Eccovi la ricetta, sono sicura che piaceranno anche a voi!

 


Ingredienti per 4 persone:

per gli spatzle:

300 g di zucca delica cotta a vapore

2 uova

220 g di farina

70 g di latte

1 pizzico di sale

Per condire:

400 g di funghi porcini puliti

2 cucchiai di olio

1 spicchio d’aglio

20 g di burro

Sale e pepe q.b.

 


Procedimento:

Per prima cosa preparo il condimento; taglio a tocchetti i funghi. Metto a soffriggere l’aglio con l’olio in una padella. Aggiungo i funghi, il sale e continuo la cottura per 20 minuti. Nel frattempo preparo gli spatzle. Nel boccale del frullatore metto la zucca, le uova, il latte e frullo per creare una crema omogenea. Unisco la farina e il sale poi frullo di nuovo per ottenere una pastella non troppo liquida in modo che scenda non troppo velocemente una volta messa nell’attrezzo per prepararli. Lascio riposare mezz’ora.

Metto a bollire l’acqua in una pentola abbastanza larga, aggiungo un po’ di sale grosso. Ci appoggio sopra l’apposito attrezzo per gli spatzle, verso la pastella e la faccio scendere lentamente in modo che si formino i gnocchetti. Una volta che salgono in superficie sono pronti. Aiutandomi con una schiumarola tolgo gli spatzle dalla pentola e li traferisco in una padella dove ho precedentemente messo un po’ di burro a sciogliere. Una volta che tutti gli spatzle saranno pronti, aggiungo i funghi al condimento e servo subito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *