Lievitati

Focaccia con semi misti e sale aromatico

Anche se fa molto caldo io, ad accendere il forno, non rinuncio mai! Anche in estate non resisto all’idea di preparare pane e focacce, magari da servire per cena con delle verdure fresche e della mozzarella di ottima qualità.
Ogni volta mi diverto a provare varianti e abbinamenti diversi. Questa volta ho arricchito la mia semplice focaccia con semi misti e sale alle erbe aromatiche del nostro orto.
Era davvero buonissima: i semini croccanti e il sale aromatico hanno dato a questa focaccia un tocco in più.
Vi è venuta l’acquolina in bocca? Allora non vi resta che mettere le mani in pasta!
Eccovi la ricetta.

 


Ingredienti
:

per il pre impasto:

25 gr di farina tipo 0
25 gr di acqua
½ cucchiaino di zucchero
1 gr di lievito di birra secco

per l’impasto:

200 gr di farina tipo 0
150 gr di semola rimacinata
20 gr fiocchi di patate
310 di acqua
40 gr di olio d’oliva
10 gr di sale

per la salamoia:

2 cucchiai do olio
4 cucchiai di acqua
2 cucchiai di semi misti
Sale aromatico alle erbe

 

Procedimento:

In una ciotola mescolo 20 gr di farina 0 con la stessa quantità di acqua e il lievito. Lascio riposare per un’ora e mezza coperto con un canovaccio.
Nella ciotola della planetaria verso le farine, 260 gr di acqua, mescolo (otterrò un impasto granuloso) e lascio riposare per almeno un’ora.
Aggiungo i fiocchi di patate, il pre impasto, l’olio, il resto dell’acqua  e inizio ad impastare. Dopo qualche minuto aggiungo il sale e continuo ad impastare per almeno 15 minuti. L’impasto subito sarà slegato e molto morbido, ma poi diventerà più omogeneo e bello elastico. Quando l’impasto sarà ben incordato (l’impasto si stacca del tutto dalle pareti della planetaria e si avviluppa per bene al gancio) lo trasferisco in un contenitore ermetico leggermente unto d’olio. Lascio lievitare per qualche ora a temperatura ambiente e poi faccio proseguire la lievitazione in frigo per almeno 12 ore (io ad esempio l’ho impastata la sera per poi cuocerla il giorno dopo a pranzo).
L’impasto dovrà triplicare di volume. Tolgo dal frigorifero e lascio acclimatare per un paio d’ore. Stendo la focaccia direttamente nella teglia, precedentemente unta d’olio (mi aiuto con le mani bagnate). In un bicchiere emulsiono l’olio con l’acqua e verso sulla focaccia (non abbiate paura, sembrerà tanto, ma questo renderà la focaccia morbida!).
Lascio riposare mezz’ora.
Schiaccio l’impasto con i polpastrelli, in modo da creare i classici buchini. Aggiungo un po’ di sale aromatico e i semi misti. Lascio lievitare per un’altra mezz’ora. Inforno a 200° per circa 20-25 minuti, fino a quando la superficie non sarà bella dorata. Lascio intiepidire prima di servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.