Primi piatti

Tagliatelle mari e monti

Alla fine dell’estate, in una piazzetta in centro città, vendono i funghi raccolti sui nostri monti: quando li vedo non resisto e ne compro sempre un pochini!
Solitamente li uso per preparare un risotto o per accompagnare la polenta e il formaggio, ma questa volta ho azzardato un abbinamento più particolare: li ho abbinati con i gamberi e la salvia e li ho usati per condire un bel piatto di tagliatelle.
Il risultato è stato davvero delizioso: la salvia ha dato al piatto un sapore davvero speciale.
Vi è venuta fame? Allora eccovi la ricetta.

 


Ingredienti per 2 persone
:

300 gr di finferli puliti
300 gr di mazzancolle sgusciate
1 spicchio d’aglio
2 cucchiai d’olio
4 foglie di salvia
150 gr di tagliatelle all’uovo secche
sale q.b.
Sale all’aglio


Procedimento
:

Taglio a pezzetti i funghi e li rosolo in padella con aglio, olio e un pizzico di sale.
In un’altra padella metto a cuocere le mazzancolle con l’olio, il sale all’aglio e la salvia tagliata a striscioline.
Metto a cuocere le tagliatelle e le scolo al dente (tengo un po’ d’acqua di cottura). Le trasferisco nella padella con i funghi e mescolo per bene. Aggiungo le mazzancollle e amalgamo il tutto: se necessario mi aiuto con un po’ di acqua di cottura. Servo subito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *