Secondi piatti

Curry di verdure con riso

Adoro la cucina indiana, ma la cucino raramente a casa, perché il risultato non mi soddisfa mai molto. Ma qualche settimana fa, sbirciando sul profilo di Claudia, ho visto che aveva preparato un curry vegetariano così invitante che non ho esitato a chiederle la ricetta per provarlo.
Era buonissimo: a casa ci siamo leccati letteralmente i baffi! Nulla da invidiare ai curry mangiati al ristorante e finalmente ho scoperto qual è l’ingrediente segreto per ottenere un curry dal sapore unico: la pasta di curry. Tranquilli, non è difficile da trovare: potete comprarla in qualsiasi negozio etnico: una volta provata, sono sicura che anche voi non riuscirete a farne più a meno 😉


Ingredienti per 4-5 persone
:

1 fettina di zucca
2 patate piccole
1 porro
150 gr di ceci cotti
½ peperone
1 piccolo cavolfiore
1 zucchina
450 gr di latte di cocco
2-3 cucchiai di pasta di curry
1 cucchiaio di curry in polvere
1 cucchiaino di paprika
200 gr di riso basmati
cardamomo o cumino
sale q.b.

Procedimento:

Taglio a rondelle il porro e le altre verdure a tocchetti non troppo piccoli (altrimenti in cottura si spappoleranno). In una casseruola verso l’olio, aggiungo il porro, la pasta di curry e le altre spezie. Faccio soffriggere per qualche minuto, poi aggiungo le verdure e le faccio cuocere un pò, mescolando per bene. Unisco il latte di cocco e il sale, poi metto il coperchio e faccio cuocere per circa 30 minuti a fiamma bassa.
Nel frattempo metto a cuocere il riso in acqua bollente e qualche seme di cardamomo, che gli darà profumo. Una volta pronto servo il curry accompagnato con il riso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *