Primi piatti

Orzotto mele speck e noci

Conoscete l’orzotto? Io l’ho riscoperto da poco e ora lo preparo spesso, cambiando ogni volta il condimento. Il procedimento è lo stesso che per il risotto, ma ha un sapore e una consistenza più rustica e se lo preparate in anticipo rimane comunque bello al dente 😉
Questa volta ho voluto prepararlo con ingredienti del mio Trentino: mele e speck, ai quali per dare un po’ di croccantezza, ho aggiunto delle noci tritate. Il risultato? Da leccarsi i baffi: la dolcezza delle mele contrasta alla perfezione con la sapidità dello speck. Vi è venuta fame? Allora eccovi la ricetta.


Ingredienti per 2 persone
:

½ porro
100 gr di orzo perlato lavato per bene
1 fetta spessa di speck
½ mela
30 gr di burro
30 gr di parmigiano
brodo vegetale
6 noci tritate
sale e pepe q.b.

 

Procedimento:

taglio il porro a fettine e lo metto a stufare in padella con la metà del burro. Aggiungo l’orzo e bagno con il brodo caldo. Continuo la cottura e nel frattempo taglio la mela a cubettini e lo speck a striscioline. Metto metà dello speck in padella e lo cuocio per qualche minuto, fino a che non diventa croccante. A dieci minuti dalla fine della cottura (dipenderà dall’orzo che usate, il mio ci ha messo una mezz’ora) aggiungo la mela, mescolo per bene e bagno con altro brodo se necessario. A cottura ultimata aggiungo il burro, il parmigiano e manteco per bene. Aggiusto di sale e pepe.
Impiatto e guarnisco con lo speck (un po’ crudo e un po’ croccante) e le noci tritate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *