Lievitati

Pizza rustica con mortadella e stracchino

Sapete che amo la pizza in tutte le sue forme: mi diverto a fare esperimenti con farine diverse e ingredienti particolari, ma a volte mi piace anche preparare qualcosa di pìù tradizionale.
Qualche settimana fa, ho sfornato una pizza rustica con mortadella e stracchino veramente deliziosa!
Con il calore lo stracchino si scioglie e rende il tutto davvero goloso.
Inutile dirvi che l’abbiamo spazzolata 🙂
Vi ho fatto venire l’acquolina in bocca? Allora eccovi la ricetta.

Ingredienti:

400 gr di farina di tipo 1
100 gr di semola rimacinata
370 gr di acqua
2 gr di lievito di birra secco
10 gr di olio
10 gr di sale
150 gr di mortadella con i pistacchi
150 gr di stracchino

Procedimento:

Metto le farine nella planetaria, aggiungo metà dell’acqua e mescolo con un cucchiaio. Il composto non sarà compatto, ma avrà una consistenza granulosa. Lascio riposare per almeno mezz’ora.
Metto il lievito in un bicchiere: aggiungo un goccio d’acqua e un pizzico di zucchero per attivarlo.
Aggiungo il lievito alle farine, unisco la metà d’acqua mancante, l’olio ed inizio ad impastare. Dopo qualche minuto aggiungo il sale e continuo ad impastare: subito l’impasto risulterà appiccicoso, ma con il tempo diventerà elastico e compatto.
Trasferisco in un contenitore ermetico unto d’olio e lascio lievitare per un’ora; faccio poi proseguire la lievitazione in frigorifero per 20/24 ore. Trascorso il tempo di lievitazione, lascio acclimatare fuori dal frigorifero per un’ora. Effettuo un giro di pieghe, copro con un canovaccio e lascio riposare almeno mezz’ora. Stendo l’impasto in una teglia in alluminio ben oliata, poi bagno la superficie con un po’ d’acqua e un goccio d’olio. Lascio riposare un’altra mezz’ora. Inforno la pizza a 250° per circa 15 minuti: una volta che la superficie sarà bella dorata, tolgo la piazza dal forno, farcisco con mortadella e stracchino e servo subito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *