Dolci,  Lievitati

Treccia dolce latte e vaniglia

Vicino a casa nostra c’è un parchetto e il pomeriggio porto spesso le bimbe a giocare. Ormai ci conosciamo tutti e si è diventati amici: i bimbi giocano e noi mamme ci confrontiamo e ci diamo consigli. Con l’arrivo della primavera, abbiamo iniziato a pensare che sarebbe una bella idea portare al parco una merenda, da condividere tutti insieme.
Ho deciso di rompere il ghiaccio io, preparando una treccia dolce aromatizzata alla vaniglia: era così soffice che hanno apprezzato sia i bimbi che i genitori. È davvero facile da preparare ed è perfetta da mangiare così, o spalmata con la marmellata. Se vi è venuta l’acquolina in bocca non vi resta che allacciare i grembiuli e mettere le mani in pasta: sono sicura che non ve ne pentirete!

 

 

Ingredienti:

520 gr di farina 00
50 gr di burro morbido
50 gr di acqua temperatura ambiente
2 gr di lievito di birra secco
150 gr di zucchero
200 gr di latte intero a temperatura ambiente
½ cucchiaino di vaniglia in polvere
2 cucchiai di zucchero e acqua per lo sciroppo

Procedimento:

Sciolgo il lievito in un bicchiere insieme all’acqua e a un cucchiaino di zucchero. Verso nella planetaria la farina, il burro, il latte, il lievito, lo zucchero, la vaniglia ed inizio ad impastare, fino a quando non avrò ottenuto un impasto liscio ed omogeneo. Trasferisco in una ciotola unta d’olio e lascio lievitare fino al raddoppio (circa 4/5 ore). Formo una treccia (o dei panini se preferite) e lascio lievitare per un’altra ora. Inforno a 180° per 30 minuti. Nel frattempo preparo lo sciroppo: verso lo zucchero in un pentolino con un po’ d’acqua e faccio sobbollire per qualche minuto. Sforno la treccia e spennello subito la superficie con lo sciroppo. Lascio raffreddare prima di servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *