Primi piatti

Pasta integrale con cipolle, capperi e olive

Questa settimana è stata davvero impegnativa: come sempre con l’arrivo della fine della scuola si accumulano riunioni, spettacoli di fine anno e relazioni da scrivere. Insomma c’è lo sprint finale, prima dell’arrivo delle tanto desiderate vacanze! Presa da mille cose, un giorno sono arrivata a casa a pranzo e mi sono resa conto che il frigo era praticamente vuoto. Allora che si fa? Come sempre accade in queste situazioni, mi ingegno per preparare una pasta veloce. In frigo c’erano cipolle di Tropea e olive taggiasche, in dispensa i capperi. Ho messo tutto in padella e in dieci minuti il pranzo era pronto! Così per caso è nata una pasta davvero golosa e saporita. La dolcezza delle cipolle si abbina alla perfezione con la sapidità dei capperi e il sapore amarognolo delle olive. Per rendere il tutto un po’ più gourmet ho aggiunto sopra un crumble di pangrattato e grana. Inutile dirvelo: ci siamo letteralmente leccati i baffi! È proprio vero che a volte le cose semplici sono proprio le migliori.

 

 

Ingredienti per due persone:

2 cipolle di Tropea fresche
3 cucchiai di olio
20 capperi di Pantelleria sotto sale
20 olive taggiasche
180 gr di pasta integrale
pepe macinato fresco q.b.
2 cucchiai di pan grattato
1 cucchiaio di grana grattugiato

 

 

Procedimento:

In una padella antiaderente verso l’olio, il pane grattugiato, il formaggio e faccio tostare per qualche minuto. Sposto il crumble in una ciotola. Taglio a rondelle la cipolla e la faccio stufare in padella con lo zucchero e l’olio per un paio di minuti. Aggiungo i capperi (non metto sale perché i capperi sono già saporiti) e cuocio per qualche minuto ancora. Unisco le olive e il pepe macinato. Metto a cuocere la pasta e la scolo al dente, la trasferisco nella padella con il sugo e manteco con un goccio di acqua di cottura. Impiatto e aggiungo il crumble.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *