Lievitati

Focaccia alla zucca con rosmarino e olive taggiasche

Finalmente torno a scrivere! Questi mesi sono stati impegnativi: prima la panciotta che iniziava a pesare, poi l’arrivo di Astrid e la ricerca di un nuovo equilibrio famigliare. Sapete che adoro cucinare ed impastare quindi, anche se il tempo era poco, non ho mai abbandonato il timone della mia cucina e Geronimo è rimasto sempre attivo. Ho fatto tanti esperimenti, ma non ho avuto il tempo di fotografare e scrivere… ma l’intenzione è quella di recuperare 😉
Quando ho visto la ricetta di questa focaccia, non ho resistito ed ho voluto subito provarla: adoro la zucca e le olive taggiasche!
La ricetta è davvero facile e questa volta ho seguito le istruzioni alla lettera. Il risultato è stato ottimo: una focaccia croccante fuori e soffice dentro, ottima da accompagnare a salumi e formaggi. I miei suoceri mi hanno fatto da cavie, ed hanno così apprezzato che mi hanno chiesto di potersene portare a casa un pezzetto per il giorno dopo;-)
Niente Geronimo questa volta, ma lievito secco, più veloce e facile da usare. Io ho preferito comunque far lievitare più a lungo in frigorifero, ma se non avete tempo vi basterà qualche ora per portare in tavola una focaccia davvero strepitosa.
Pronti ad impastare? Eccovi la ricetta.

 

 

Ingredienti:

300g zucca pulita e a cubetti
500g farina tipo 1
200ml acqua
½ bustina di lievito di birra disidratato
2 cucchiaini di zucchero
1 cucchiaino di sale
4 cucchiai di olio extra vergine d’oliva
4 cucchiai circa di olive taggiasche sott’olio
Qualche rametto di rosmarino
Olio extra vergine d’oliva e acqua extra
Fiocchi di sale

 

 

Procedimento:
Cuocio la zucca a vapore per 20-25 minuti. La lascio intiepidire leggermente, poi la frullo con l’acqua. In una planetaria o una ciotola verso la farina, il lievito, lo zucchero, aggiungo la purea ed inizio ad impastare.
Unisco olio e sale, ed impasto tutto insieme. L’impasto risulterà umido.
Lo ripongo in una ciotola e faccio lievitare per due ore a temperatura ambiente (o per 12 ore in frigorifero). Una volta che avrà raddoppiato il suo volume, ribalto l’impasto nella teglia coperta di carta forno e lo stendo con le mani. In un bicchiere verso un po’ d’acqua e 2-3 cucchiai di olio, miscelo e verso sulla superficie della focaccia. Aggiungo le olive taggiasche ed il rosmarino e, aiutandomi con le dita, li pigio sull’impasto. Lascio lievitare per un’altra ora. Preriscaldo il forno a 180°C. Cospargo con i fiocchi di sale e inforno per 30 minuti.
Lascio intiepidire prima di servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *