Lievitati

Panini rustici con grano saraceno

Adoro il pane rustico, fatto con la farina integrale o con farine particolari. Questa volta per preparare i miei panini ho utilizzato un mix di farine diverse: oltre alla classica farina di frumento, ho aggiunto la semola rimacinata e la farina di grano saraceno. Ho ottenuto così dei panini fragranti dal sapore rustico, perfetti da mangiare a colazione spalmati con la marmellata, ma buonissimi anche farciti con dello speck e magari un cetriolino. Vi è venuta voglia di mettere le mani in pasta? Allora eccovi la ricetta.

 

 

Ingredienti per 6 panini:

200 gr di farina 0
150 gr d farina di semola rimacinata
100 gr di lievito madre rinfrescato
50 gr di farina di grano saraceno macinata fine
30 gr di burro morbido
150 gr di latte a temperatura ambiente
20 gr di semi di sesamo
10 gr di sale

 

 

Procedimento:

nella planetaria o in una ciotola capiente verso le farine, il burro, il lievito, il latte ed impasto per qualche minuto. Aggiungo il sale e continuo ad impastare, fino a quando non avrò ottenuto un impasto liscio ed omogeneo. Lo trasferisco in una ciotola capiente, copro con la pellicola e lascio lievitare a temperatura ambiente per un’ora. Dopo di che trasferisco l’impasto in frigorifero per almeno 8 ore (io l’ho lasciato lievitare in frigorifero tutta la notte). Tolgo dal frigorifero e lascio acclimatare per un’oretta; aggiungo i semi di sesamo all’impasto e poi formo i panini. Lascio lievitare per un’altra ora. Scaldo il forno 220° e metto sul fondo una ciotola con un po’ d’acqua, in modo da creare un po’ di umidità all’interno. Inforno i panini e cuocio per 15 minuti, abbasso la temperatura a 200° e continuo la cottura per altri 10 minuti. Lascio raffreddare prima di assaggiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *