Antipasti

Galette di zucchine

Adoro preparare torte salate: mi diverte provare ogni volta abbinamenti diversi. Quasi sempre le vere protagoniste dei miei esperimenti sono le verdure, solitamente quelle di stagione, che sono più fresche e saporite. Qualche giorno fa, ho voluto preparare una galette con le zucchine: semplice ma gustosa, perfetta da portare al lavoro per la pausa pranzo. Solitamente, lo sapete, utilizzo come base la mia amata pasta al vino, ma questa volta ho voluto cambiare ed ho utilizzato la pasta sfoglia veloce ricetta di Serena del blog Petit patisserie. Si tratta di un impasto a base di burro e ricotta che la rende friabile e sfogliata come una pasta sfoglia, ma è molto più facile da preparare 😉 il segreto è cuocere l’impasto ad alta temperatura (220°).

Per rendere il tutto più saporito, ho spalmato la base della mia galette con pesto e  formaggio spalmabile: non vi dico il profumo che aleggiava per la mia cucina!

Vi è venuta l’acquolina? Allora leggete la ricetta qui sotto e mettetevi all’opera!

 

 

Ingredienti per 4/6 persone:

 

per la sfoglia:

250 gr di ricotta

300 gr di farina

200 gr di burro freddo a tocchetti

Un pizzico di sale

 

Per il ripieno:

2 zucchine lavate e pulite

100 gr di formaggio spalmabile

2 cucchiai di pesto alla genovese

 

 

Procedimento:

 

Come prima cosa preparo la sfoglia: verso nella planetaria la farina, la ricotta, il burro, il sale ed impasto fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Ricopro con la pellicola e lascio riposare in frigorifero per una mezz’ora. Taglio le zucchine a rondelle piuttosto sottili.

Stendo l’impasto spesso circa un centimetro, cercando di dargli una forma circolare. Spalmo sulla superficie dell’impasto il formaggio spalmabile ed il pesto, avendo l’accortezza di lasciare qualche centimetro libero lungo il bordo. Ricopro la superficie adagiando le rondelle di zucchine. Ripiego i bordi e inforno a 220° per circa 30-40 minuti. Lascio intiepidire prima di servire.

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *