Antipasti

Girelle con patè di pomodori secchi ed aglio orsino

Quando iniziano ad allungarsi le giornate e il sole inizia a scaldare, mi piace pensare ai pranzi all’aperto: in terrazzo con gli amici, oppure un pic-nic al parco. Spesso è l’occasione per incontrarsi, chiacchierare e condividere piatti sfiziosi, che ognuno ha preparato. Quando al mercato ho trovato l’aglio orsino, ho pensato di utilizzarlo, insieme ai pomodori secchi, per preparare un patè saporito. Ho deciso poi di utilizzarlo per farcire delle girelle morbide e golose, perfette per un buffet. Inutile dirvi che sono finite in un batter d’occhio 😉

 

Ingredienti:

per le girelle:

400 gr di farina

180 gr di latte tiepido

40 gr di burro morbido

10 gr di sale

1 cucchiaino di zucchero

150 gr di lievito madre o ½ cubetto di lievito di birra

 

per il patè:

40 gr di foglie di aglio orsino lavate e pulite

80 gr di pomodori secchi ammorbiditi

40 gr di olio

sale q.b.

 

 

Procedimento:

In una ciotola capiente o nell’impastatrice verso tutti gli ingredienti per l’impasto ed inizio ad impastare, fino ad ottenere un impasto morbido e omogeneo. Copro con la pellicola e lascio lievitare per almeno 6-8 ore.

Nel frattempo preparo il patè: verso nel frullatore le foglie d’aglio orsino, i pomodori e frullo per bene. Aggiungo il sale e l’olio e frullo, fino a che non avrò ottenuto un patè omogeneo.

Una volta che l’impasto sarà raddoppiato di volume, lo stendo con il matterello, in modo da ottenere un rettangolo spesso circa ½ centimetro. Spalmo il patè su tutta la superficie, lasciando libero qualche centimetro su tutti e quattro i lati. Prendo l’impasto dal lato più lungo ed inizio ad arrotolarlo su se stesso, fino ad arrivare al bordo finale. Con un coltello affilato taglio il rotolo in fette spesse un paio di centimetri. Adagio le girelle su di una leccarda ricoperta di carta forno e cuocio a 190° per circa 20 minuti, fino a quando non saranno belle dorate. Lascio raffreddare prima di servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *