Primi piatti

Riso venere con ceci, porro e curry

Qualche giorno fa ho messo in ammollo i ceci, con l’intenzione di prepararci qualcosa di buono. Non avevo ancora pensato cosa, quando ho aperto la dispensa e subito mi è caduto l’occhio sul riso venere. Io lo adoro: il suo sapore intenso e profumato lo rendono un riso davvero speciale, buono anche semplicemente bollito e condito con un filo d’olio, ma ancora più buono se saltato in padella con ingredienti sfiziosi. Ho pensato allora di preparare un semplice riso saltato con ceci, porro e, per rendere il tutto più saporito, un po’ di curry in polvere. Inutile dirvi il profumo che aleggiava in cucina: strepitoso! Il sapore intenso del riso si sposa alla perfezione con quello del porro e dei ceci. Si tratta di una ricetta davvero facile e veloce: il riso venere rimane sempre al dente, quindi potete preparalo in anticipo e riscaldarlo all’ultimo o portarvelo in ufficio per la pausa pranzo.

 

 

Ingredienti per due persone:

150 gr di riso venere
100 gr di ceci già cotti
1 porro lavato e pulito
2 cucchiai di olio
2 cucchiaini di curry
sale e acqua calda q.b.

 

 

Procedimento:
Metto a cuocere il riso e nel frattempo affetto il porro finemente e lo metto a stufare in una padella insieme all’olio. Aggiungo i ceci, il curry ed il sale. Mescolo per bene ed unisco un goccio d’acqua calda. Copro con il coperchio e lascio cuocere a fuoco basso per circa 10 minuti. Una volta cotto il riso (il mio ha cotto per circa 20 minuti), lo scolo e lo salto in padella con i ceci e il porro. Servo subito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *