Antipasti

Pull apart bread con pesto e parmigiano

Da tempo volevo provare a preparare un pull apart bread, che letteralmente significa pane “fatto a pezzi, smontato”. Si tratta di un pan brioche che viene preparato in modo particolare. Dall’impasto si ricavano dei rettangoli che vengono farciti, sovrapposti e tagliati nuovamente. Una volta cotto, i vari pezzetti risulteranno uniti, ma non del tutto. Il bello di questo pane è che non necessita di un coltello per essere tagliato, ma basteranno le mani e quindi è perfetto da servire durante un aperitivo o una cena tra amici: ognuno potrà staccare il suo pezzetto direttamente con le mani.

Per il mio primo esperimento, ho utilizzato una farcitura piuttosto classica: pesto e parmigiano.

Devo dire che il risultato è stato soddisfacente: per la casa aleggiava un profumino di basilico davvero invitante e, dopo poche ore, durante una cena tra amici, è sparito in men che non si dica!

A leggere la ricetta vi sembrerà difficile, ma vi assicuro che è più difficile da spiegare che da fare.

Che ne dite? Vi va di provare a prepararlo con me?

 

 

Ingredienti:

500 gr di farina

220 gr di latte a temperatura ambiente

60 gr di burro morbido

2 cucchiaini di zucchero

10 gr di sale

5 gr di lievito secco per pane e pizza

3 cucchiai di pesto

30 gr di parmigiano grattugiato

 

 

Procedimento:

In una ciotola o nella planetaria verso li burro, il latte, la farina, il sale, lo zucchero, il lievito e impasto per bene, fino a quando non avrò ottenuto un impasto elastico ed omogeneo.

Lascio lievitare per almeno 4-5 ore in una ciotola in vetro, coperta con la pellicola o un canovaccio.

Una volta che l’impasto sarà raddoppiato di volume, lo stendo con l’aiuto del matterello, cercando di formare un rettangolo dallo spessore di circa un centimetro. Taglio l’impasto in tre parti nel senso della lunghezza. Su ogni striscia stendo un cucchiaio di pesto e un po’ di formaggio grattugiato.

Sovrappongo le tre strisce con il lato spalmato di pesto rivolto verso l’alto. Taglio dei quadrati del lato di circa 10 centimetri. Imburro e infarino una forma da plumcake; sistemo i quadrati nello stampo, copro con un canovaccio e lascio lievitare per una mezz’ora.

Inforno a 180° per 30 minuti circa.

Lascio raffreddare prima di servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *