Dolci

Pane dolce del pellegrino

Sfogliando una rivista di cucina, ho trovato questa ricetta che mi ha subito incuriosito: si tratta di un pane dolce, arricchito con crema di nocciole e noci. Adoro la crema di nocciole e. visto che a casa avevo un vasetto di quella preparata dai genitori della mia amica Giulia, non ho esitato un attimo e mi sono messa subito all’opera!

Come sempre ho difficoltà a seguire le ricette alla lettera, così l’ho modificata un po’: invece di una pagnotta, ho preparato dei panini e, al posto dello zucchero, ho utilizzato del miele di castagno, che ha dato al mio impasto un sapore più intenso.

Ho ottenuto dei panini davvero buoni, croccanti fuori e soffici dentro, davvero piacevoli da magiare a colazione o a merenda, da soli o spalmati con un filo di miele.

Se anche voi come me amate la frutta secca, questi panini fanno per voi. Ecco qui sotto la ricetta.

PicsArt_04-14-11.08.42

 

Ingredienti:

500 gr di farina

200 gr di lievito madre liquido o ½ cubetto di lievito di birra

100 gr di latte (200 gr se utilizzate il lievito di birra)

100 gr di miele di castagno Rigoni di Asiago

90 gr di crema di nocciole

80 gr di gherigli di noce spezzettati

20 gr di olio

 

PicsArt_04-14-11.09.25

 

Procedimento:

In una ciotola capiente mescolo la farina con il lievito, la crema di nocciole, il miele, l’olio e il latte. Impasto con le mani per qualche minuto, fino a quando non avrò ottenuto un impasto liscio ed elastico. Copro la ciotola con della pellicola e lascio lievitare per almeno sei ore. Quando l’impasto sarà raddoppiato di volume, aggiungo le noci sgusciate e impasto per qualche minuto, in modo che si distribuiscano per bene all’interno dell’impasto.

Formo delle pagnottelle (io ho utilizzato uno stampo per panini) e le lascio lievitare per un’altra mezz’ora. Inforno a 200° per circa 20-30 minuti.

Lascio raffreddare prima di servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.