Primi piatti

Crema di patate e funghi shiitake

Adoro provare nuovi ingredienti e utilizzarli per preparare nuove ricette.

Così, quando dalla mia fruttivendola ho trovato i funghi shiitake, non ho esitato nemmeno un minuto e li ho subito acquistati.

I funghi shiitake sono molto diffusi in Cina e Giappone, dove vengono utilizzati spesso in cucina.

Crescono spesso sulla corteccia delle querce e negli ultimi anni vengono coltivati anche in Italia.

Pare che questi funghi abbiano diverse proprietà terapeutiche: aiutano ad abbassare il colesterolo, aiutano la produzione della flora batterica e sono ricchi di ferro, vitamine e potassio. Si tratta quindi di un alimento ricco, che può essere consumato sia crudo che cotto.

Io ho pensato di utilizzarli per preparare una crema insieme alle patate: con pochi semplici ingredienti ho ottenuto una vellutata cremosa, dal sapore davvero particolare.

Per esaltare di più il sapore dei funghi, ne ho tenuti da parte un po’ per guarnire il piatto insieme ai semi di papavero con i quali ho dato un po’ di croccantezza al tutto.

Se vi ho incuriosito, andate in cerca dei funghi shiitake e mettetevi all’opera, in una mezz’ora avrete pronta la cena.


PicsArt_03-18-10.42.27

 

Ingredienti per due persone:

400 gr di funghi shiitake lavati e puliti

1 cipollotto lavato e pulito

2 patate pelate e lavate

1 porro lavato e pulito

1 cucchiaio d’olio

sale aromatico e pepe q.b.

semi di papavero

 

PicsArt_03-18-10.41.34

 

Procedimento:

Taglio il cipollotto a rondelle e lo trasferisco in una padella con l’olio; faccio stufare per qualche minuto, dopo di che aggiungo i funghi tagliati a pezzetti, il sale e lascio cuocere per circa 10 minuti.

Nel frattempo taglio le patate e il porro a pezzetti, li metto in una pentola, aggiungo un bicchiere di acqua, il sale e lascio cuocere con il coperchio per circa 20 minuti.

Una volta che le patate saranno morbide, aggiungo alla zuppa metà dei funghi e frullo il tutto con il minipimer, in modo da ottenere una crema omogenea. Se il tutto risultasse troppo denso, aggiungo un goccio di acqua calda. Aggiusto di sale e pepe. Servo subito, guarnendo ogni piatto con un po’ di funghi e semi di papavero.

PicsArt_03-18-10.43.05

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *