Dolci

Torta di mele e sciroppo d’acero

Dopo mesi di caldo torrido, il clima qui si è fatto più mite e allora ho pensato di rimettermi all’opera e riaccendere il forno.

Qui in Trentino è tempo di raccogliere le mele: i contadini delle valli attorno alla città sono super indaffarati in queste settimane.

Così ho pensato di preparare anch’io un bel dolce con le mele, una ricetta semplice e leggera adatta da essere gustata sia colazione che a merenda, magari accompagnata da una bella tazza di the fumante.

Per dare un tocco in più alla mia torta invece dello zucchero semolato ho utilizzato sciroppo d’acero e zucchero di canna, che daranno alla torta un sapore leggermente caramellato, davvero piacevole.

Vi ho ingolosito? Ecco la ricetta.

 

PicsArt_09-06-04.31.31

 

Ingredienti:

250 gr di farina

3 uova

80 gr di sciroppo d’acero

60 gr di olio di semi

2 cucchiai di zucchero di canna + un po’ per guarnire

180 gr di yogurt bianco

2 mele golden

1 bustina di lievito per dolci

 

PicsArt_09-06-04.30.38

 

Procedimento:

Nel frullatore verso l’olio, lo yogurt, le uova e frullo tutto. Aggiungo la farina, lo sciroppo d’acero, lo zucchero e frullo nuovamente; aggiungo anche il lievito e frullo di nuovo.

Traferisco l’impasto in una tortiera rivestita di carta forno. Sbuccio le mele, le taglio a fettine sottili e le inserisco a raggiera su tutta la superficie della torta. Spolvero con un po’ di zucchero di canna e inforno a 180° per circa 40 minuti.

Lascio raffreddare prima di servire.

 

 

 

6 Comments

    • Silvia Richelli

      Ciao Giovanna, io sono fortunata e posso contare sull’aiuto di Bimby, ma va benissimo un frullatore che abbia il boccale abbastanza ampio o un’impastatrice con le fruste per dolci, altrimenti bastano una ciotola capiente ed una frusta 🙂
      Grazie per i complimenti!!

    • lozenzerocandito

      Ciao! Non ho mai provato a farla senza zucchero, solo con sciroppo, sicuramente risulterà meno dolce ? prova e fammi sapere come viene!
      Buona giornata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *