Antipasti

Palline sfiziose di tonno e ricotta

Sono una ragazza golosa, ormai lo avete capito, ma più che i dolci amo i piatti salati.

Una cosa che non manca mai nella mia dispensa è il tonno in scatola: mi piace molto, ed è un ingrediente versatile. Lo definirei un ingrediente salva cena, molto utile per preparare un piatto gustoso anche all’ultimo minuto, quando non si è riusciti ad andare a fare la spesa. Mi piace molto utilizzarlo per condire la pasta o valorizzare una bella insalata colorata. Questa volta però ho voluto utilizzarlo per preparare qualcosa di più sfizioso: delle piccole palline che non necessitano di cottura, a mio avviso perfette da servire come antipasto o per aperitivo, in compagnia di un buon bicchiere di vino bianco mosso.

Sono davvero veloci da preparare e si possono fare in anticipo, così potrete godervi l’aperitivo insieme agli amici, senza dover correre ai fornelli.

Bastano pochi semplici ingredienti e la voglia di mettere le mani in pasta per ottenere un piatto gustoso; a casa mia sono durate dieci minuti!

Non vi resta che provare: ecco a voi la ricetta!
palline sfiziose di tonno e ricotta

Ingredienti per 50 palline:

200 gr di tonno sott’olio sgocciolato

250 gr di patate bollite

100 gr di ricotta

110 gr di pan grattato

1 mazzetto di erba cipollina tritata

Sale e pepe q.b.

Procedimento:

Metto il tonno nel frullatore e lo trito, aggiungo le patate, la ricotta e trito nuovamente.

Traferisco l’impasto in una ciotola, aggiungo il sale, il pepe, l’erba cipollina, il pan grattato e mescolo per bene con un cucchiaio, fino ad ottenere un composto compatto che si possa lavorare con le mani. Lascio riposare in frigorifero per 30 minuti, in modo che si rassodi ancora un po’ (se necessario aggiungete dell’altro pan grattato). Inumidisco le mani e inizio a creare delle piccole palline. Conservo in frigorifero fino al momento in cui non verranno servite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.