Insalate

Insalata tiepida di fagiolini

A Trento si trovano dei fagiolini particolari, che qui vengono chiamati Grisotti: hanno una forma ricurva e delle striature grigie. Io li preferisco ai normali fagiolini, perché sono più saporiti e hanno una consistenza più morbida. Generalmente li preparo come contorno, bolliti e conditi solo con olio e sale; ma questa volta ho voluto renderli protagonisti di un’insalata tiepida. Si tratta di un piatto unico, davvero gustoso nella sua semplicità, perfetto per un pranzo veloce e sano.

Per rendere questa insalata più saporita, ho aggiunto l’Asiago fresco tagliato a cubetti e dell’erba cipollina tritata.  A me piace dare alle insalate un tocco croccante, così ho completato con delle noci brasiliane tagliate a tocchetti; se non le avete potete utilizzare anacardi o mandorle tostate, renderanno il tutto più scrocchiarello!

Vi è venuta fame? Allora ecco qui la ricetta.

 

insalata tiepida di fagiolini1

 

Ingredienti per 2 persone:

300 gr di fagiolini puliti e lavati

2 patate medie sbucciate e lavate

2 cucchiai d’olio

Un mazzetto d’erba cipollina tritata

6 noci brasiliane

100 gr di Asiago fresco

Sale e pepe q.b.

 

insalata tiepida di fagiolini2

 

Procedimento:

In una pentola metto a bollire le patate tagliate a metà per circa 20 minuti. In un’altra pentola metto a bollire i fagiolini per 20 minuti. Scolo le verdure e le lascio raffreddare per almeno 10 minuti. Taglio a cubetti l’Asiago e le patate. Traferisco i fagiolini in una ciotola capiente, unisco le patate, l’erba cipollina, l’Asiago e condisco il tutto con olio, sale e pepe. Mescolo per bene e aggiungo le noci brasiliane a pezzetti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *