Dolci

I miei Pangoccioli con lievito madre

Amo cucinare, direi che ormai lo avete capito, ma se devo dire la verità quello che mi dà più soddisfazione è preparare “i lievitati”, sia dolci che salati.

È così bello sporcarsi le mani di farina: impastare mi rilassa. E poi mi sembra sempre che avvenga una magia: lascio riposare l’impasto…e dopo qualche ora lo ritrovo bello gonfio pronto per essere infornato.

Da un anno ormai utilizzo il lievito madre liquido (chiamato Licoli); all’inizio non ottenevo del pane fragrante ma delle pagnotte un po’ dure, dal retrogusto piuttosto acido. Ma poi ho imparato ad utilizzarlo al meglio e i miei panini sono diventati soffici, saporiti e fragranti.

Il pane e la pizza fatti con il lievito madre hanno tutto un altro sapore e risultano anche più digeribili, poiché lievitano a lungo e in modo naturale.

Faccio il pane almeno due volte alla settimana ma, qualche giorno fa, ho pensato di preparare dei panini dolci, e per renderli più golosi li ho arricchiti con gocce di cioccolato.

Ho ottenuto dei panini dolci e fragranti, grazie all’utilizzo del latte all’interno dell’impasto, perfetti da mangiare a colazione o a merenda insieme ad un bicchiere di latte. Piaceranno sicuramente anche ai più piccoli!

Sono molto simili alle merendine che trovate in commercio, ma oltre ad essere più buoni, sono anche decisamente più sani. Una volta preparati si conserveranno morbidi per uno, due giorni. Altrimenti una volta raffreddati potete metterli in freezer all’interno di un sacchetto gelo.

Pronti a mettere le mani in pasta? Ecco a voi la ricetta.

 

 

Ingredienti per 10-12 panini:

550 gr di farina 00

300 gr di latte (non freddo)

180 gr di lievito madre (o un cubetto di lievito di birra)

60 gr di zucchero

50 gr di burro morbido

30 gr di gocce di cioccolato

Un pizzico di sale

Latte per spennellare la superficie

Procedimento:

In una ciotola di vetro bella grande metto il lievito a sciogliere con il latte e lo zucchero, mescolo e aggiungo la farina, il burro, il sale ed inizio ad impastare con le mani. Impasto per qualche minuto, fino ad ottenere un impasto omogeneo ed elastico; se risultasse troppo appiccicoso aggiungo della farina.

Lascio lievitare nella ciotola, coperta con pellicola trasparente, per almeno 8 ore.

Quando l’impasto sarà raddoppiato di volume, aggiungo le gocce di cioccolato su tutta la superficie.

Impasto nuovamente, in modo che le gocce di cioccolato si distribuiscano in tutto l’impasto.

Formo dei panini, spennello la superficie con il latte e lascio lievitare per un’altra mezz’ora.

Inforno a 180° per circa 20 minuti.

Lascio raffreddare prima di servire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.