Antipasti

Cime di rapa in umido

Da settimane, ogni volta che andavo a comprare verdura mi saltavano subito all’occhio le cime di rapa, così finalmente qualche giorno fa ho deciso di comprale!

Non avevo bene idea di come le avrei usate, non volevo utilizzarle per preparare le classiche orecchiette, così ho pensato: perché non cucinarle come contorno?

In casa avevo pomodorini e capperi e ho deciso di provare a farle in umido.

Per dagli un po’ di carattere ho aggiunto anche del peperoncino, e devo dire che ho ottenuto un contorno davvero gustoso!

Provatele, secondo me sono ottime per accompagnare una bella burrata pugliese, ma potete abbinarle con quello che più vi piace.

 

 

Ingredienti per 4 persone:

700 gr di cime di rapa lavate e private della parte finale

2cucchiai d’olio

2 spicchi d’aglio privati del germe interno

20 pomodorini tagliati a metà

20 capperi sotto sale

Peperoncino in polvere q.b.

Procedimento:

In una padella grande metto a soffriggere l’olio con l’aglio per qualche minuto, aggiungo le cime di rapa tagliate a tocchetti di circa 7-8 cm e mescolo per bene.

 

 

Aggiungo i pomodorini, i capperi e il peperoncino (non metto sale perché utilizzo i capperi sotto sale, ma se lo ritenete necessario, aggiungetelo pure) e copro con il coperchio.

 

 

 

Lascio cuocere per circa 20 minuti, dopodiché le cime di rapa saranno pronte per essere servite.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.