Primi piatti

Risotto di riciclo con salmone e asparagi

Qualche giorno fa, la mia dolce metà mi ha preparato una cenetta romantica di tutto rispetto. Anche se la cuoca di casa sono io devo dire che anche lui ci sa fare con i fornelli: mi ha preparato due piattini semplici ma d’effetto che presto vi riproporrò qui nel blog, così anche voi potrete stupire i vostri ospiti con piatti originali senza faticare troppo.

Visto che erano avanzati sia asparagi che un hamburger di salmone, il giorno dopo ho trovato un modo per “riciclarli”: così è nato il risotto salmone e asparagi, che devo dire non è niente male! Il gusto delicato degli asparagi abbinato al sapore deciso del salmone affumicato rendono questo risotto particolare.

Qui di seguito scrivo la ricetta di come preparare il risotto con asparagi e salmone avanzato, ma non temete, potete sostituirlo tranquillamente con delle fettine di salmone affumicato.

 

 

Ingredienti per due persone:

150 gr di riso

10 asparagi verdi già cotti

1 hamburger di salmone (o 100 gr di salmone affumicato)

Brodo vegetale q.b.

Mezza cipolla

Un cucchiaio di olio

Prezzemolo tritato q.b.

Mezzo bicchiere di vino bianco

 

Procedimento:

In una pentola metto la cipolla tritata e l’olio e faccio soffriggere per qualche minuto, aggiungo il riso e mescolo per far tostare e sfumo con il vino bianco.

Aggiungo gli asparagi tagliati a pezzetti e un po’ di brodo caldo, continuo a mescolare, faccio cuocere per 10 minuti, bagnando con un po’ di brodo di tanto in tanto, in modo che non si attacchi.

Qualche minuto prima che il riso sia arrivato a cottura, aggiungo metà del salmone tagliato a pezzetti, il prezzemolo tritato e continuo a mescolare fino a quando la cottura del risotto non sarà ultimata.

Servo il riso aggiungendo all’ultimo il resto del salmone sbricciolato (o tagliato a striscioline se usate quello affumicato).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *