Primi piatti

Zuppa di lenticchie rosse e orzo

La settimana scorsa avevo proprio voglia di cucinare una zuppa calda e fumante, adatta alle fresche sere autunnali. Ormai lo avrete capito: amo cucinare piatti semplici, leggeri ma con un gusto un po’ diverso dal solito.

Si tratta di una zuppa molto semplice fatta con pochi ingredienti:  lenticchie rosse e mignon, un soffritto leggero e per dare un gusto particolare i semi di cumino. Io sono fortunata e per cucinala posso contare sull’aiuto del mitico Bimby, che accelera i tempi e rende il tutto più cremoso; ma non temete, se non lo avete la zuppa verrà ugualmente gustosa.

 

 

Ingredienti per 4 persone:

50 gr di orzo

100 gr di lenticchie rosse

100 gr di lenticchie mignon

Mezza cipolla

Mezza carota

Un pezzetto di sedano

Un cucchiaio d’olio

Semi di cumino q.b.

100 gr di salsa di pomodoro

Mezzo dado vegetale

Acqua q.b. (circa 2 bicchieri)

Qualche ago di rosmarino

 

Procedimento:

In una ciotola metto in ammollo le lenticchie per una mezz’ora.

In una casseruola metto la cipolla, la carota e il sedano tritati, insieme ad un goccio d’olio e i semi di cumino; lascio soffriggere un paio di minuti.

Aggiungo le lenticchie, la salsa di pomodoro, l’acqua tiepida e lascio cuocere con il coperchio.

Dopo circa 20 minuti aggiungo il dado e il rosmarino. Con un mestolo metto da parte in un piatto un po’ di lenticchie e frullo il resto con il frullatore ad immersione: se la zuppa risultasse troppo densa aggiungo un po’ di acqua calda.

Rimetto nella casseruola le lenticchie che avevo tenuto da parte e, una volta che la zuppa inizia a sobbollire, aggiungo anche l’orzo. Mescolo e lascio cuocere: il tempo di cottura varierà in base al tipo di orzo che userete (fate riferimento al tempo indicato sulla confezione e assaggiate di tanto in tanto).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.