Primi piatti

Vellutata di zucca e porro con funghi champignon e pesto alla genovese

Ormai lo avrete capito, la zucca mi piace molto e visto che questa è la stagione migliore per cucinarla la utilizzo spesso nei miei piatti.

Ieri sera avevo proprio voglia di cenare con una vellutata calda e cremosa, così ho pensato di preparare una bella vellutata di zucca e porri.

Si tratta di un piatto semplice e leggero, che piacerà anche ai bambini, per dare un tocco in più a questa vellutata ho voluto aggiungere un po’ di funghi champignon e del pesto alla genovese.

Provate a cucinarla anche voi e fatemi sapere se vi piace!

 

 

 

Ingredienti per 4 persone:

600 gr di zucca mantovana lavata e senza buccia

1 porro lavato

Acqua un bicchiere

Sale aromatico q.b.

Due cucchiai di pesto alla genovese

200 gr di funghi champignon trifolati

 

Procedimento:

In una pentola metto la zucca tagliata a dadini, il porro tagliato a rondelle, l’acqua e il sale aromatico (se preferite potete usare del dado vegetale), faccio cuocere il tutto con il coperchio per circa 25 minuti.

Frullo con il frullatore ad immersione, fino ad ottenere una vellutata, se risultasse troppo densa basta aggiungere un po’ di acqua calda.

Impiatto, mettendo al centro una cucchiaiata di funghi champignon trifolati in precedenza (per prepararli metto dell’olio e uno spicchio d’aglio in padella, aggiungo i funghi tagliati sottilmente, il sale e faccio cuocere per circa 10 minuti) e dei cucchiaini di pesto sui lati.

La vellutata è pronta per essere mangiata, se vi piace potete aggiungere un filo di olio a crudo e del parmigiano, ma secondo me è buona anche così.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.