Primi piatti

Farrotto con zucca e piselli

L’altro giorno mentre ero in erboristeria ho scovato del farro coltivato con il metodo biodinamico e subito ho pensato di preparare un buon farrotto!

Io adoro il farro, sia per il gusto che per la sua consistenza, ma l’ho sempre cucinato bollito e abbinato poi con verdure di stagione per creare un piatto freddo veloce, dall’alto potere saziante.

Visto l’arrivo della stagione fredda e la mia voglia di cimentarmi con nuovi piatti, ho voluto provare a cucinarlo in modo diverso, come si fa con un risotto.

Ho usato un metodo davvero semplice che permette di ottenere un buon risultato in poco tempo e l’utilizzo ridotto di olio riducendo così anche le calorie, mantenendo però il gusto!

I colori di questo piatto lo rendono allegro ed invitante anche per i più piccoli, se volete dare un tocco un po’ fusion, potete aggiungere un po’ di curry o curcuma: io ho utilizzato solo del sale aromatico.

 

Ingredienti per una persona:

200 gr di zucca già pelata e lavata (io preferisco la zucca mantovana con la buccia verde)

100 gr di piselli surgelati

65 gr di farro

Un cucchiaio scarso di olio d’oliva

Acqua calda

Sale aromatico

 

 

Procedimento:

taglio la zucca a cubetti e la metto in padella con l’olio e i piselli e faccio cuocere due minuti; aggiungo il farro, il sale e un po’ d’acqua calda e mescolo per bene. Metto il coperchio e lascio andare a fuoco moderato per una ventina di minuti (il tempo di cottura dipenderà dal tipo di farro che userete) mescolando di tanto in tanto; se necessario aggiungo dell’altra acqua calda, in modo che resti cremoso.

Servo il farrotto caldo: se vi piace potete aggiungere del pecorino grattugiato fresco e un goccio d’olio d’oliva.

 

2 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *